Notizie
Archivio
 
21/05/2014

Reflex Nutrition incrementa il controllo della qualità grazie ai sistemi S+S.


gls_reflex-nutrition.jpg

Reflex Nutrition produce degli integratori alimentari di ottima qualità. La Reflex Nutrition lavora ad altissimi standard e dopo il trasferimento – avvenuto nel 2011 nello stabilimento presso il Parco della Scienza a Woodingdean, vicino Brighton, Gran Bretagna – è stato installato in una linea di produzione il primo metal detector con nastro trasportatore S+S UNICON. Il sistema funziona correttamente sin dal primo avvio. Nella primavera 2014 è stato attivato il quinto metal detector UNICON della S+S.

 

Nel corso dell’ampliamento degli impianti di produzione, la Reflex Nutrition ha ottimizzato i numerosi processi di controllo della qualità e le procedure dell’HACCP. In questo modo è nato il bisogno di impiegare ulteriori rilevatori di metalli per garantire, alla fine della produzione, la qualità del prodotto.

Questo non è stato, però, l’unico motivo che ha spinto la Reflex Nutrition a rivolgersi alla S+S. Infatti quest’ultima è stata interpellata anche per la linea di produzione di capsule, che richiedeva una particolare costruzione in un determinato volume; e per la scelta dei migliori scarichi di magazzino. 

Da allora sono stati forniti altri quattro metal detector UNICON di grandezze varie; di cui l’ultimo nella primavera 2014. Dunque, la Reflex Nutrition ha installato in tutto cinque sistemi di rilevamento di metalli UNICON con nastro trasportatore, che proteggono tutte le linee di produzione dalla contaminazione dei metalli. Ogni metal detector è modulare e comprende un nastro trasportatore, una bobina di esplorazione GLS e un convertitore elettronico GENIUS+ con un sensore di giri bicanale, che consente l’identificazione dei metalli con massima sicurezza.

 

I vantaggi di tutti i sistemi S+S con bobina di esplorazione GLS e un convertitore elettronico GENIUS+ risiedono nella loro flessibilità, che permette di ispezionare una vasta gamma di prodotti e di imballaggi. Per questo i sistemi S+S possono essere utilizzati senza problemi anche da aziende che operano in diversi settori. E’ a disposizione anche una memoria per registrare tutti i dati durante il funzionamento del sistema. La memoria e i dati di funzionamento possono essere collegati all’occorrente tramite un normale connettore seriale ad un preposto sistema di controllo della qualità e fornire così dei rapporti dettagliati sul funzionamento del macchinario. In questo modo è garantita una totale rintracciabilità. 

 

Il direttore di produzione Andrew Lewis afferma a tal proposito: "Tutti i nostri sistemi della S+S, incluso lo specializzato sistema di produzione di capsule, hanno funzionato, sin dall’inizio, senza alcun problema. Siamo molto soddisfatti del sostegno della S+S e dei suoi tecnici. I rilevatori sono facili da impostare e da usare, e anche i nostri operatori si trovano abbastanza bene."