Notizie
Archivio
 
10/04/2013

Per IFS e WS Food la separazione dei contaminanti è essenziale


All´esibizione IFFA 2013 di Francoforte ( padiglione 9.1, stand A59 ) S+S Separation and Sorting Technology GmbH di Schönberg, Bavaria, presenta separatori di contaminanti e metalli evoluti tecnologicamente particolarmente per l`industria della carne. In aggiunta al noto e collaudato separatore di metallo LIQUISCAN VF+ per applicazioni di insaccatura, il sistema di ispezione prodotto RAYCON è un altro clou dell´esibizione. S+S presenta anche il nuovo sistema di rilevazione metalli VARICON+ con la bobina di detezione C-SCAN GHF.

 

 WS FOOD

Presso il proprio stand S+S mostra inoltre lo standard WS Food, un concetto di integrazione delle macchine indipendente dal produttore volto all`ottimizzazione dei processi nell`industria alimentare che permette l´acquisizione e la valutazione di dati standardizzati. La federarzione ingegnerisitica tedesca VDMA, assieme alle aziende partecipanti promuove WS Food organizzando una lotteria dove i visitatori possono vincere un iPad, rendendo la visita allo stand S+S ancora più significativa.

 

Ispezione di materie prime, salsicce di carne e prodotti finiti

 
Il sistema di rilevazione dei metalli VARICON+ ispeziona blocchi di carne fresca o congelata che vengono trasportati dai contenitori E1/E2 cercando eventuali contaminazioni di metalli non desiderata come uncini, strumenti di macelleria e particelle di lame frantumate. Quando un container contaminato viene analizzato, esso viene rimosso dal flusso. In questo modo le macchine delle fasi produttive successive ( tagliatrici o tritacarne ) sono protette affidabilmente. Il problema di grandi pezzi di metallo che vengono frantumati in tanti frammenti più piccoli che quindi mettono a rischio le fasi successive del processo di produzione, è evitato così in maniera affidabile. 

 VARICON+

Il sistema di rilevazione dei metalli VARICON+ con nastro trasportatore, utilizzato per l`ispezione di carne fresca impacchettata a vuoto in contenitori E1/E2.

Il sistema di rilevazione dei metalli VARICON+ ispeziona blocchi di carne fresca o congelata che vengono trasportati dai contenitori E1/E2 cercando eventuali contaminazioni di metalli non desiderata come uncini, strumenti di macelleria e particelle di lame frantumate. Quando un container contaminato viene analizzato, esso viene rimosso dal flusso. In questo modo le macchine delle fasi produttive successive ( tagliatrici o tritacarne ) sono protette affidabilmente. Il problema di grandi pezzi di metallo che vengono frantumati in tanti frammenti più piccoli che quindi mettono a rischio le fasi successive del processo di produzione, è evitato così in maniera affidabile.

 

 LIQUISCAN

Grazie a vari connettori il separatore di metalli LIQUISCAN VF+ può essere facilmente integrato su tutte le macchine insaccatrici usate convenzio-nalmente nell`industria della carne, anche

in sistemi con unità snodabili.

Il separtore di metallo LIQUISCAN VF+ è progettato appositamente per l`ispezione di salsicce di carne o altri materiali pastosi. Con il suo design compatto può essere montato direttamente sul punto di uscita della macchina insaccatrice. Quando il separatore di metallo identifica una contaminazione di metallo, il processo di trasporto viene interrotto oppure una valvola pneumatica separa automaticamente la salsiccia contaminata dal processo di insaccatura, spostandola in un contenitore di raccolta. Vari connettori permettono il montaggio facile su tutte le macchine insaccatrici usate convenzionalmente nell`industria della carne e su altri macchinari.

 

 Tutti i selezionatori e separatori di metallo S+S per l`industria alimentare sono equpaggiati con l`unità di controllo GENIUS+, che tratta e valuta i dati della selezione attraverso la processazione di un segnale digitale in una fase di valutazione multi processo.

L`unità di controllo GENIUS+, è dotata di un`alta sensitività di base che influenza decisamente la precisione della selezione. La registrazione ed archiviazione dei dati soddisfa i requisiti IFS e HACCP. Una caratteristica speciale di GENIUS+ è l´utilizzabilità facile ed intuitiva grazie al pannello touch a colori aggiuntivo.

 

Il miglioramento della tecnologia a raggi X

 

Il sistema di ispezione prodotto RAYCON è utilizzato in maniera primaria per l`ispezione finale dei prodotti imballati. L´imballaggio di materiali rivestiti in alluminio o fogli metallizzati non rappresenta alcun ostacolo. Per l´utente è possibile ispezionare simultaneamente diversi prodotti e imballi senza dover cambiare le impostazioni del sistema. Prodotti posizionati di lato o malposizionati non condurranno ad un messaggio di errore.  E` anche possibile ispezionare allo stesso tempo linee di prodotto parallele. Pushers o ugelli di scoppio con contentitori di raccolta chiudibili possono essere utilizzati per separare prodotti non conformi. Il sistema di ispezione prodotto RAYCON garantisce una lavorazione ottimale anche ad alti ritmi fino ad un massimo di 600 unità al minuto. Esso agisce con una potenza a raggi X molto bassa di 50 KW o 80 KW ed è certificato come sistema di ispezione per alimenti ed ingredienti alimentari a norma con la direttiva EC 1999/2/EC.

RAYCON

Il sistema di ispezione prodotto RAYCON è uno scanner a raggi X relativamente compatto e leggero per l´ispezione di prodotti imballati.

 

 Tutti i sistemi S+S sono dotati di una progettazione meccanica che soddisfa i particolari requisiti igienici dell`industria alimentare ("hygienic design").